I numeri di OFPowerView

L'indice OF-POW

OF-POW è il nuovo super-indice bancario e finanziario che misura il reale valore di una banca e dei suoi prodotti, in rapporto con la concorrenza. L’analisi è condotta sui bilanci di 24 gruppi bancari attraverso oltre 500 punti di osservazione sulla base di due modelli - strutturale e ranking - che insieme danno una visione a 360 gradi dell’istituto analizzato. OF ha ideato e sviluppato OF-POW (OFPowerView Index) grazie all’esperienza maturata nel raffronto dei prodotti e servizi bancari e grazie alle potenzialità di OFPowerView Analytics. OFPowerView è il nuovo database di Osservatorio Finanziario che affianca lo storico DataBase Prodotti Bancari, che contiene la descrizione e i dettagli dei costi dei principali prodotti retail delle banche oltre a numerose schede e notizie che vanno a comporre i report La Bussola. OFPowerView contiene le informazioni sui numeri dei gruppi bancari italiani prendendo come fonte i bilanci dei gruppi bancari e i dati da Banca d’Italia, da Istat, da OMI e da altri database pubblici

I dati del nostro database

Il database di OFPowerView contiene oltre 55000 dati provenienti dai bilanci di 24 gruppi bancari nazionali dal 2010 ad oggi, per le semestrali e le relazioni di fine anno.
Oltre a questi dati, che sono il nocciolo delle analisi fatte da OF, sono presenti anche le principali serie della Base Dati Statistica di Banca d’Italia sui depositi e sugli impieghi, oltre ad una grossa parte di anagrafica degli sportelli bancari presenti sul territorio nazionale. Questi dati sono la base di partenza per le stime effettuate da OF, ad esempio sul numero di conti correnti delle banche, attraverso un modello proprietario.
Tutti questi dati vengono analizzati, rielaborati e organizzati graficamente in portlet, per poter facilitare il loro utilizzo da parte dell’utente finale. Le portlet sono di diverso tipo: geografica, a classifica, a serie storica, a scomposizione, e ognuna di esse dà la possibilità di visualizzare dei dati specifici. In base al livello di abbonamento, le portlet permettono anche il download dei dati come immagini o in formato compatibile con Excel

 

 

I numeri di OFPowerView

La portlet classifica

La portlet permette di visualizzare la “classifica” dei gruppi bancari in funzione del dato selezionato. Si possono estrarre i seguenti dati:
  1. Il numero complessivo dei conti correnti (somma di tradizionali e online);
  2. Il numero di conti correnti online;
  3. Il numero di conti correnti tradizionali;
  4. Il numero complessivo dei depositi (somma di tradizionali e online);
  5. Il numero dei depositi online;
  6. Il numero dei depositi tradizionali;
  7. Il numero di sportelli.
Una volta effettuata la selezione saranno disponibili i dati sotto forma di un grafico a barre orizzontali ordinata a “classifica”, dal gruppo bancario con il valore più alto a quello con il valore più basso.
Classifica
Estrazione
Raggruppamento
Regione
MacroRegione
Peergroup
Data
OK
Nessun dato disponibile.

I dati in modalità free sono disponibili fino al 2012. Abbonati per avere i dati più recenti.

Distribuzione geografica
Estrazione
Banca
Data
OK

I dati in modalità free sono disponibili fino al 2012. Abbonati per avere i dati più recenti.

La portlet geografica

La portlet “geografica” permette di visualizzare la distribuzione geografica di un dato scelto per un singolo gruppo bancario. Le diverse regioni sono evidenziati in toni più scusi via via che il numero aumenta. Passando sopra la cartina e sopra ciascuna Regione è possibile vedere immediatamente il numero di prodotto o il valore corrispondente dell’ammontare di un prodotto. 

Dalla portlet si possono selezionare i dati relativi alla distribuzione territoriale e alla densità per abitante di conti correnti, depositi e mutui.

Una portlet analoga contiene i dati provenienti da Banca d'Italia per una rapida visualizzazione.


Clicca qui per andare alla pagina con i dati di Banca d'Italia

La portlet confronto

La portlet “confronto tra banche” permette di confrontare, per uno stesso dato, il valore assunto in alcuni anni specifici per tutte le banche del peergroup selezionato, con un grafico a barre. I diversi colori indicano i diversi anni.

Si può estrarre uno tra i seguenti dati:

  1. L’ammontare dei conti correnti o dei depositi;
  2. L’ammontare complessivo lordo a livello nazionale dei mutui per l’acquisto dell’abitazione concessi alle famiglie consumatrici e produttrici;
  3. Il numero complessivo dei conti correnti a livello nazionale;
  4. Il numero complessivo dei depositi a livello nazionale;
  5. L’ammontare in gestione di portafogli individuali e collettivi;
  6. L’ammontare in regime amministrato;
Una volta effettuata la selezione saranno visualizzati i dati sotto forma di istogrammi raggruppati per gruppo bancario.
Confronto tra banche
Peergroup
Estrazione
OK
Nessun dato disponibile.

I dati in modalità free sono disponibili fino al 2012. Abbonati per avere i dati più recenti.

Le portlet Scomposizione e Efficienza

Scomposizione
Scomposizione
Peergroup
Data
OK

I dati in modalità free sono disponibili fino al 2012. Abbonati per avere i dati più recenti.

La portlet “scomposizione” permette di visualizzare la classifica dei gruppi bancari in funzione della scomposizione percentuale del dato scelto. Esempio: fatto 100% il Totale attivo dello Stato Patrimoniale, la portlet mostra in quale percentuale i Crediti verso la clientela contribuiscono al Totale attivo.

Efficienza
Marginalita
Peergroup
Data
OK

I dati in modalità free sono disponibili fino al 2012. Abbonati per avere i dati più recenti.

La portlet “efficienza” permette di visualizzare i dati relativi alla marginalità (intesa come rapporto tra valori analoghi di conto economico e stato patrimoniale) su interessi e commissioni

Non hai i ruoli necessari per accedere a questa portlet.

News da La Bussola

Le News di OF

Uno stress test di bilancio del CET1

"ECCO COSA ACCADREBBE SE LE SOFFERENZE LORDE FOSSERO RETTIFICATE CORRETTAMENTE, COME RECENTEMENTE IPOTIZZATO. MPS AVREBBE UNA CARENZA DI LIQUIDITÀ DI CIRCA 5 MILIARDI. BPVI E BANCO POPOLARE...

In questi giorni sui giornali si sta affrontando il tema del salvataggio di MPS, delle difficoltà della Banca Popolare di Vicenza, di Banco Popolare e BPM. Ma perché? Uno studio di Banca di Italia..."

Tratto da La Bussola n. 44 dicembre 2016

Lo strano caso dei conti correnti online

"AL SUD SOLO IL 40% DELLA POPOLAZIONE NE HA APERTO UNO NELL’HOME BANKING. MA LE AZIENDE MERIDIONALI BATTONO QUELLE DEL NORD CON IL 70% CONTRO IL 60. ECCO QUALCHE SPIEGAZIONE INTERESSANTE

Banca di Italia pubblica annualmente il numero di clienti (privati ed aziendali) dell’ “home e corporate bank”, che definisce come “i servizi (dispositivi e/o informativi) prestati alla clientela per via telematica”. Questo numero..."

Tratto da La Bussola n. 48 aprile 2017